Help Line

FB / IG / LK / YT

News

Carolina Zani Melanoma Foundation ETS porta in Italia la mostra fotografica “Love your Body” e il primo educational game sul tumore della pelle.

Il 9 giugno p.v., la Carolina Zani Melanoma Foundation ETS inaugura la mostra fotografica “Love your Body” dedicata alle opere del celebre fotografo Max Manavi-Huber, con il patrocinio di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023. Per l’occasione, verrà lanciato anche il primo gioco educativo italiano che insegna il metodo ABCDE per fare l’autoesame della pelle e promuovere la diagnosi precoce del tumore.

La mostra fotografica rimarrà aperta sabato 10 e domenica 11 giugno, dalle 10.30 alle 17.30, in Corsia del Gambero n°6 a Brescia. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la filantropa Marije Kruis che, trovatasi faccia a faccia con il melanoma in giovane età, ha fondato l’organizzazione non-profit Spot the Dot con l’obiettivo di promuovere l’accettazione del proprio corpo ed aumentare la prevenzione del tumore della pelle.

«Alcuni anni fa – racconta la Kruis – un amico ha notato un piccolo neo sulla mia gamba e mi ha consigliato di farlo vedere da un dermatologo. Ho seguito il suo consiglio e, per farla breve, quel neo che a me sembrava così innocuo era già un melanoma in fase avanzata. La mia vita non sarebbe mai più stata la stessa. Da lì, mi sono resa conto di quanto poco sia conosciuto il melanoma e ho deciso di creare la mia fondazione per sensibilizzare il maggior numero possibile di persone».

Il melanoma, infatti, è una neoplasia ancora poco conosciuta ma sempre più diffusa anche nel nostro paese. Solo nel 2022, sono stati quasi 170mila le diagnosi di tumori della pelle in Italia. Delle persone colpite, 89.800 erano donne.

«Investire tempo e risorse nel sensibilizzare quante più persone possibili è uno dei nostri obiettivi – afferma Stefania Lanni, direttrice della Carolina Zani Melanoma Foundation ETS. Il tumore della pelle, infatti, è uno dei tumori più curabili se preso per tempo, con una elevata percentuale di guarigione. Le diagnosi precoci possono davvero salvare la vita ma, sfortunatamente, se ne parla ancora troppo poco. È questo che la nostra Fondazione, insieme a Spot the Dot, cerca di cambiare grazie a questo evento e ai molti altri che organizziamo sul territorio».

Il 9 giugno, insieme all’inaugurazione della mostra fotografica, verrà lanciato il nuovo gioco educativo online “Attenti al Neo”. Questo gioco è stato sviluppato da Spot the Dot in collaborazione con medici dermatologi, con l’obiettivo di insegnare alle persone il metodo ABCDE che permette di riconoscere nevi e macchie cutanee sospette, incoraggiando, quindi, l’autoesame della pelle e aiutare la diagnosi precoce. Il gioco sarà gratuito e accessibile direttamente dal proprio smartphone, collegandosi a: www.spotthedot.org/game

La Carolina Zani Melanoma Foundation ETS Protagonista del Match Brescia Basket vs. Umana Reyer Venezia

Il ruolo del caregiver nella cura del paziente con melanoma

La Fondazione premia la vincitrice del primo bando di ricerca

Ti ascoltiamo

Per qualsiasi necessità non esitare a contattarci.

Help Line

La Carolina Zani Melanoma Foundation, attraverso una collaborazione con A.I.Ma.Me. Associazione Italiana Malati di Melanoma, mette a disposizione una sezione dedicata alla Helpline: uno spazio di ascolto in grado di fornire informazioni, supporto e guida a chiunque abbia domande o dubbi su questa malattia.

A.I.Ma.Me.

06 49776088
info@aimame.it​

L'ambiente si aiuta anche con piccoli semplici gesti

Questa schermata permette al tuo computer di consumare meno energia elettrica quando ti allontani o non stai navigando sul nostro sito internet.